Pop-up workspace: si lavora.. in vetrina!

Mentre la città ancora tace per le ferie del mese di agosto e la maggior parte si sta sollazzando tra una spiaggia e un’altra, rimandando con la mente la ripresa della vita da ufficio, a Londra, alla Wieden+Kennedy agency stanno lavorando…in un modo diverso dal solito.
Guardate qui cosa fanno.

Londra: ufficio pop-up, il bianco e il nero sono gli unici colori che appaiono, sembra di essere all’interno di un fumetto di qualche anno fa.

Real-Life-At-Work-W+K-2-600x424

Workspace’s design

È una vera e propria “finestra sul mondo” che consente di interagire con la comunità e di lavorarci in modo surreale. L’intento è quello di mostrare al mondo esterno il modo nel quale si lavora. L’agenzia pubblicitaria Wieden+Kennedy di Londra ha voluto stupire, incuriosire e, al tempo stesso, provocare mettendo a disposizione questo spazio di lavoro temporaneo (l’istallazione durerà fino a fine agosto) ai propri dipendenti e non solo.

1006033_10151627603023261_816202599_n

Si prova a lavorare qui dentro

Per tutto il mese di agosto l’Office pop-up è aperto per chi volesse lavorare e anche per tutti coloro che, mossi da curiosità, volessero dare un’occhiatina. Il tutto viene trasmesso in diretta via webcam.

6

Chi vuole provare?

Il display offre una prospettiva giocosa sulla vita lavorativa con tutte le tipiche esigenze di lavoro. Il tutto è realizzato in cartone: una pianta dà ossigeno all’ufficio, una macchina da scrivere riporta indietro nel tempo e dà quel tocco vintage alla stanza, mentre dietro alla scrivania un archivio ferroso dà l’idea della monotonia della vita d’ufficio. Tutti elementi e accessori che si trovano tutti i giorni in ufficio, qui però enfatizzati e resi buffi dallo stile d’arredo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Cestino raccogli cartacce

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Squilla il telefono

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Cassettiera raccogli documenti

E voi cosa ne pensate? Riuscireste a lavorare in un pop-up workspace?