Accoglienza e luminosità in un appartamento mansardato

E’ una sera di novembre, l’imbrunire cala sulle sui tetti e ci troviamo in un paesino in provincia di Modena. Elisa ci apre le porte della sua casa e fin da subito ci si sente a proprio agio, si viene avvolti da una piacevole sensazione di calore.

I padroni di casa avevano l’esigenza di trasformare e adattare questo appartamento, di recente acquisto, dimodochè diventasse il “loro” appartamento, con i loro gusti, il loro stile e l’arredo adatto. Per far questo necessitavano di una progettazione e di una consulenza ad hoc. Ecco che si sono rivolti e affidati ai nostri interior designer che hanno seguito le loro idee d’arredo dando spunti che si sono rivelati in seguito determinanti.

Progetto_zona_cucina_lavagnaEntrando in casa, si viene immediatamente immersi nella zona cucina, nella quale spicca una cucina lineare e moderna laccata bianca, con penisola. Il candore della cucina è stato volutamente interrotto da una parete color lavagna che mette brio e stupore a chi la guarda e anche a chi la usa. E’ perfetta infatti per scrivere la lista della spesa!! 😉

Cucina_penisola_parete_color_lavagna_1300px

Lavagna_dietro_cucina_1300px

Un piano di lavoro in laminato effetto pietra e una cappa aspirante con forma cilindrica movimentano la “squadratura” della cucina, volutamente progettata e realizzata semplice ma funzionale. Completano il tutto e danno un tocco di colore due lampade a sospensione tondeggianti in rame e degli sgabelli dalle forme squadrate in pelle gialla.

Dettaglio_cucina_piano_agglomerato_1300px

Sgabelli_da_cucina_pelle_gialla

Per cene con amici e momenti di convivialità è stato scelto un tavolo in legno naturale con struttura in ferro, in linea con il pavimento e delle sedie dalle forme retrò in policarbonato fumè.

Tavolo_legno_naturale_basamento_acciaio_1300px

Salendo delle scale a chiocciola si viene completamente calati nella zona notte, o meglio, nella camera matrimoniale open space, ricavata nel sottotetto di questa casa.

I colori del grigio e del bianco fanno da filo conduttore. Un letto in tessuto dalla nuance grigio chiara la fa da padrone in centro stanza, con un armadio laccato bianco con ante scorrevoli che si fonde quasi con il muro di fronte. Dei tavolini in tinta, alle due estremità del letto e una madia con cassettoni alternati bianchi e grigio, armonizzano ed equilibrano le forme.

Due lampade a sospensione si calano dal soffitto e rendono l’ambiente ancor più accogliente e intimo. I fili rossi danno un tocco di colore e di movimento.

Camera_da_letto_sottotetto_mansarda_1300px

Armadio_scorrevole_laccato_bianco_1300px

Dettaglio_letto_in-_tessuto_tavolino_laccato_1300px

Il calore e l’intimità che questa casa emanano la rendono veramente unica e… molto accogliente! 🙂 

Non credete?