Qual è la tua poltrona? La nostra l’Okumi di Ligne Roset

Con il Salone del Mobile di Milano alle porte, la mia voglia di design cresce in maniera esponenziale di giorno in giorno e il desiderio di condividerlo con voi e di parlarne ancor di più!! Dato che, oltre al prodotto, il team di On Design Store, ricerca anche una filosofia di fondo dello stesso che sia in linea con il proprio stile e modo di intendere l’arredo, oggi vi parlo di un pezzo di design a mio avviso molto interessante.

La protagonista indiscussa è Okumi, una poltroncina dell’azienda francese Ligne Roset alla quale noi siamo particolarmente affezionati. Okumi è stata progettata e realizzata nel 2012 in previsione del Salone del Mobile di Milano ed esce dalla matita di Studio Catoir. Il concetto che sta dietro a questa poltrona è veramente curioso e viene da molto lontano, da una cultura diversa dalla nostra, deriva dalla cultura giapponese.

Poltrona_Okumi_Ligne_roset_design_eleganza

Poltrona Okumi con struttura in faggio rossa e cuscino color caffè

In Giappone l’okumi rappresenta quella striscia di tessuto che si indossa davanti al kimono, solitamente in vita. Ecco che le cuciture e il rivestimento dello schienale della poltrona ricordano le fattezze di un kimono distrattamente appoggiato sulla struttura che le dà un tocco di eleganza. La tipologia del tessuto e i suoi ripiegamenti sui braccioli confezionano il tutto come un’opera di alta sartoria, conferendo al contempo una sensazione di leggerezza e comfort.

Okumi è composta da una struttura e da una base in faggio massello, che può essere tinta di nero, antracite o rosso, mentre i cuscini sono in poliuretano espanso. Si può scegliere un po’ come si vuole insomma 😉

Noi l’abbiamo inserita in vari progetti, ve ne faccio vedere uno qui..

Progetto_Okumi_roset_zona_notte_ok_ok

Progetto zona notte con poltrona Okumi coordinata nel colore con la cassettiera e i comodini

E voi cosa ne pensate di questa poltrona? E’ in linea con il vostro stile d’arredo? 😉